Prolegomeni a una filosofia della verità

Dopo un lavoro lungo l’arco di tre mesi, dopo 105 revisioni, dopo un bel po’ di impegno e riletture ecco il mio ultimo articolo, Prolegomeni a una filosofia della verità.
Per una breve introduzione potete leggere il brano, oppure semplicemente ascoltare l’audio all’inizio dell’articolo.

Buona lettura!

L’articolo affronta temi che orbitano intorno alla verità e al discorso in senso Foucaultiano, partendo dall’«occultamento-svelamento» di determinati aspetti della realtà, all’utilizzo dei discorsi e delle dislocazioni delle fonti di verità nella lotta di Socrate e Platone contro i sofisti e i cinici, allo scopo e ai tipi di critica (immanente e trascendente) infine alla proposta di un maggior ascolto della realtà al fine di potersi collegare in modo più profondo ed efficace con le masse, per dare nuova vita ed energie al movimento rivoluzionario.
L’obiettivo è quello di dotare di nuovi strumenti teorico-discorsivi, come di comprensione, il movimento comunista di cui i tempi moderni hanno bisogno, per criticare il tempo presente e avere la meglio su movimenti di destra e nichilismo giovanile che si sono, in buona parte, saputi riaggiornare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.